Quel pizzico di romanticismo tra ironia e voglia di divertirsi | Quercetti

Cerca

Quel pizzico di romanticismo tra ironia e voglia di divertirsi

L'arco di Cupito sta per lanciare la sua freccia: colpirà dritto il bersaglio (almeno si spera) il 14 febbraio, giorno di San Valentino. Impossibile tirarsi indietro, vietato fare spallucce: tradizione vuole che si suggelli la passione con piccoli pegni d'amore.
Accadeva già in Inghilterra 600 anni fa, dove gli innamorati usavano scambiarsi bigleittini a mo' di «vogliamoci bene». Oltreoceano, negli Anni 50 e 60, i giovani americani facevano recapitare messaggi zuccherosi a chi aveva fatto breccia nel loro cuore. Oggi il gesto più apprezzato è prendersi una pausa dalal routine quotidiana e regalarsi del tempo da condivider con il partner. E allora «pensiero d'amore» materiale, magari da scambiarsi durante una cena alume di candela, che fine ha fatto? Resiste eccome. Ma non c'è bisogno di esagerare come insegnava Seneca «spesso un piccolo dono produce grandi effetti».

[...]

Fermare le emozioni
Il bacio resta la più bella dimostrazione d'affetto. Immortalarlo in una foto, ricrearlo in un quadro, lo rende indelebile. Allo scopo Quercetti ha lanciato Pixel Photo che permette di riprodurre i propri baci&abbracci con i chiodini: basta scegleire la foto, caricarla sul sito www.quercettiart.it e il gioco è fatto. Intanto all'outlet di Vicolungo oggi si aprono i Kiss Kiss Days: il percorso shopping viene scandito da postazioni dove scoprire i tipi di baci, a stampo, alla francese, eschimese...; e nel pomeriggio arrivano in qualità di ambassador dell'evento Juliana Moreira e il compagno Edoardo Stoppa.

[...]

Testata: La Stampa
Data: 11 febbraio 2017