Cerca

Stampa

16/02/2017

Un bacio da non dimenticare

C’è il bacio romantico e quello appassionato, quello che esprime amicizia e quello che dimostra riconoscenza. Il bacio resta la più bella dimostrazione d’affetto. Immortalarlo in una foto, ricrearlo in un quadro da realizzare con le proprie mani, significa rendere quel momento indimenticabile. Con questo scopo Quercetti ha lanciato Pixel Photo. Riprodurre un momento magico in un quadro totalmente realizzato di chiodini, magari da comporre insieme, è il più originale fra i regali di San Valentino, con cui immortalare un momento d’amore.





30/01/2017

25 idee regalo non banalmente romantiche per San Valentino

Cosa: un bacio personalizzato, da creare con i famosi chiodini Quercetti su immagine a scelta, dalla scena di un film (in foto, La Dolce Vita) a una foto privata. 
Perché: è un gioco che vi "obbliga" a passare del tempo assieme per comporre l'immagine, lontano da tv, smartphone e tablet
Dove: Scegli la foto, caricala sul sito www.quercettiart.it e crea il tuo regalo.


25/01/2017

Quercetti: storia del Design

Ebbene anche Quercetti entra di diritto nella storia del Design Italiano.

Qualche mese fa l’ADI ha reso pubblici i nomi dei produttori, scelti tramite una severa selezione su tutta la produzione italiana, e l’inserimento nella pubblicazione “ADI Design Index 2016” che rappresenta il primo passo nel percorso di assegnazione dell’edizione 2017 del “Compasso d’Oro” ADI, il più ambito premio di disegno industriale e il massimo riconoscimento al progetto, al prodotto, alla ricerca e al merito.







23/12/2016

Giocare con i bulloni

I bambini adorano usare gli attrezzi: chiave inglese, brugola, rondelle, viti e bulloni. Sono tutti elementi che si ritrovano nel Tecno Toolbox della torinese Quercetti, gioco pensato per familiarizzare con la meccanica e per sviluppare la coordinazione motoria e le capacità manipolative. Tutti gli elementi in plastica infrangibile sono contenuti all'interno di una vera e propria cassetta degli attrezzi, proprio come quella del papà. E il coperchio si trasfroma in piano di lavoro, su cui avvitare tutti gli elementi.

Testata: Torino Sette
Data: 23 dicembre 2016

 


16/12/2016

Il design italiano ricomincia a giocare

Quando, nel 1954, Gio Ponti intuì che il design italiano aveva bisogno di un concorso per premiare quei prodotti che stavano rivoluzionando il mondo dell'industra e dell'estetica, creò il Premio Compasso d'oro. E non fece scandalo che in quella prima edizione accanto a una macchina da cucire Mercello Nizzoli, a un fucile da caccia di Mario Attilio Franchi e a una lamapda di Gino Sarfetti ottenesse il premio anch ela scimmietta in gomma Zizì di Bruno Munari.
Sono dovuti passare 62 anni affinché un giocattolo tornasse nella rosa degli aspiranti Compasso d'Oro.



13/12/2016

Regali per bambini, dalla fabbrica delle caramelle al karaoke. Tante idee per soprenderli

Mini Pixel Art: è la versione facile di“Pixel Art”, che permette di realizzare ritratti attraverso l’uso di chiodini in 6 colori da applicare su una tavoletta traforata. Il piccolo capolavoro potrà essere inserito nella cornice inclusa nella confezione e appeso alle pareti di casa come un quadro. Il ridotto numero di chiodini, 1200 per una sola tavoletta, lo rende di facile composizione. Questo gioco è disponibile anche in una versione dedicata ai cartoon Disney. 



12/12/2016

Quercetti Green – fare un orto? un gioco da ragazzi

Dall’azienda leader nel gioco educativo una nuova linea  di kit per giardinaggio a misura di bambino

Realizzare un orto? E’ un gioco da ragazzi. Anzi, da bambini! Ci sono i pomodorini e il basilico, i fagiolini e gli spinaci, l’origano e la lattuga … tutti gli ingredienti per realizzare un orto in piena regola. Da Quercetti, azienda leader nel gioco educativo, arriva una novità green, di nome e di fatto. Una linea completa di giochi in cui la prima regola è sporcarsi le mani!


29/11/2016

Modi Bloc

Breve descrizione del prodotto.
Innovativa alternanza di legno e plastica per questo nuovissimo giocattolo che, partendo dalla tradizione dei giochi di costruzione, arriva auna proposta contemporanea grazie a inediti inserti in plastica ch epermettono doppi incastri, sia nelle apposite sedi sia reciproci, precisi e morbidi. Poi, carrelli su ruote e simpatici personaggi in plastica apliano all'infinito le possibilità combinatorie, per un acostruzione unica nel panorama mondiale e che apre a molteplici sviluppi futuri.



18/10/2016

La pista per biglie in corsa per il Compasso d'oro

Chissà che per una volta il celebre "Compasso d'oro" non venga attribuito a un giocattolo. La possibilità è più che concreta, perché il "Migoga Junior", realizzato dalal torinese Quercetti, è stato selezionato dall'Osservatorio permanente del design Adi per il suo "Adi Design Index" e in questo modo ha ottenuto la possibilità di gareggiare per il più prestigioso premio rivolto ai creativi italiani.



08/10/2016

Quercetti, dopo i chiodini il futuro è inciso nel legno

Alla faccia dei videogames, del digitale e del virtuale. Nel pianeta del giocattolo, c'è chi continua a credere nell'analogico, nel gioco attraverso l'uso delle  mani e dei sensi, del contatto fisico con i materiali e con l'«allenamento» delle capacità intellettive. Quercetti, storica fabbrica torinese, continua sulla sua strada abbinando ai prodotti storici (come i mitici «chiodini», ma non solo) una nuova linea, la prima per il marchio sabaudo, di giochi in legno.


Pubblicità Italia
30/09/2016

Quercetti punta sul digital, stampa ed eventi per raccontare il suo gioco educativo

Fedele a un’idea di gioco tradizionale e manuale, dotata di sensibilità ambientale oltre che di una forte attenzione alla sicurezza e alla qualità dei prodotti, tutti rigorosamente Made in Italy.

È su queste fondamenta che ha costruito la sua storia Quercetti, azienda italiana del giocattolo nota ai più per i chiodini colorati nati da un’intuizione del suo fondatore, Alessandro Quercetti, che nel secondo dopoguerra pensò di utilizzare la plastica  per costruire giochi per bambini.