Cerca

ing. Solero! Grazie...

... per i giocattoli da lei progettati e l'impegno da lei profuso nella realizzazione! Il 12 marzo scorso ho visto l'intervista da lei concessa al TG 3: le sue parole " da 39 anni lavoro alla Quercetti e...un gioco nuovo deve piacere prima al bambino che ancora c'è in me, se no non funziona", mi hanno colpita.

Sono mamma di due figlie di 33 e 30 anni: ho regalato e fatto regalare loro tanti giochi Quercetti, me ne vengono in mente 2 per tutti: Migoga e Rami!

Anche io ho regalato ai bambini e continuo a farlo, questi giochi: hanno una marcia in più! I colori, la solidità, l'inventiva e non so cos'altro. La mia non è piaggeria, non ne avrei motivo. Sono contenta che lei abbia potuto svolgere un lavoro "gradevole" e che abbia contribuito a far giocare in questa maniera i bambini!

Ringrazio, tramite lei, anche la famiglia Quercetti, senza sottovalutare o sopravvalutare nessuno: il gioco di squadra paga sempre.

Tutti i giocattoli, Quercetti e non, delle mie figlie sono conservati in buono stato, in attesa di nipotini o altri bambini che ne possano godere...anche insieme a me!

Questa e- mail gliela dovevo!

Ancora grazie

Sabina Rossetti