Cerca

Quercetti indiscusso portabandiera del “made in Italy” nel settore TOYS

Quercetti, storica azienda torinese di giocattoli educativi per l’infanzia, è un perfetto esempio di “made in Italy” in quanto, da oltre 60 anni, mantiene la sua produzione in Italia restando sempre competitiva sul mercato.

Il concetto del “made in Italy” costituisce oggi un argomento di grande interesse in un periodo storico ormai segnato dall’invasione della Cina in quasi ogni settore, una delle cause che ha portato le aziende italiane ad una sempre più massiccia delocalizzazione della propria produzione.
Persino le realtà imprenditoriali che ancora mantengono una parte importante della produzione nel nostro Paese non possono considerarsi al 100% “made in Italy” in quanto, analizzando l’intero processo produttivo, si scopre che spesso sono costrette ad esportare almeno uno o più settori, seppur marginali.
Quercetti, la storica azienda italiana che da oltre 60 anni produce con grande passione ed entusiasmo giochi educativi per l’infanzia, è da considerarsi un caso unico nel mercato del giocattolo, in quanto tutta la produzione da sempre avviene esclusivamente in Italia nella sua sede torinese.

Il marchio Quercetti è ormai un vero e proprio portabandiera del “made in Italy” in virtù del fatto che ogni singolo aspetto produttivo è seguito interamente in Italia, dall’ideazione al concept del gioco, dalla prototipazione all’aspetto ingegneristico, dalle ricerche dei materiali al disegno degli stampi, dall’assemblaggio al confezionamento, dall’immagazzinamento fino alla spedizione. Tutti questi processi vengono attentamente supervisionati dal management Quercetti, composto dai tre fratelli Stefano, Alberto e Andrea, che garantiscono la qualità e la cura del prodotto e che continuano con successo l’operato del padre fondatore dell’azienda, Alessandro Quercetti, scomparso lo scorso anno.

Un caso raro quello di Quercetti che merita la giusta attenzione in quanto, oltre ad essere un’azienda a conduzione familiare con una lunga storia alle spalle, continua a sfidare i tempi e a credere nel “made in Italy” riuscendo ad essere sempre competitiva.
Quercetti è l’esempio dell’Italia industriale che resiste alle logiche numeriche delle multinazionali producendo prodotti di alto livello, sia per i contenuti che per i materiali all’avanguardia, con prezzi medio-bassi concorrenziali rispetto a quelli imposti dai colossi del settore.

I giochi Quercetti sono, inoltre, prodotti educativi ed intelligenti, come recita lo stesso claim “Giocare intelligente”, e costituiscono uno strumento di crescita volto a stimolare abilità manuali e intellettive del bambino.
Grande cura e attenzione anche nell’innovativo design delle forme e dei materiali, vero esempio di “made in Italy”. Soprattutto in questi ultimi anni, infatti, i giochi Quercetti sono stati oggetto di profondi studi di design che si sono concretizzati sia nel restyling dei giochi storici, i cosidetti prodotti “evergreen”, dai mitici chiodini ai magnetici e stencil, sia nell’aspetto cartotecnico e in quello grafico per quanto riguarda il packaging dei giochi diventati di maggiore appeal ed in linea con le tendenze del giocattolo.
Assolutamente “Made in Italy” sono anche i materiali di alta qualità, sicuri e certificati per la massima sicurezza dei bambini perché possano giocare senza alcun rischio.

L’azienda torinese non è una realtà solo italiana ma è conosciuta e apprezzatissima anche nel mondo: il 65% del fatturato proviene proprio dalle vendite all’estero, in particolare dagli Stati Uniti, seguiti da Francia, Spagna ed Inghilterra ed infine dalla Cina, dove la vendita avviene attraverso un distributore locale. Un fatto in controtendenza visto che la Cina è uno dei maggiori esportatori dei propri prodotti specialmente nel settore giocattoli, articoli di bassa qualità e senza alcuna certificazione, e nel caso di Quercetti si trova a ricevere prodotti finiti da inserire nel proprio mercato.

Un’azienda solida Quercetti in costante crescita che conta questo anno di un fatturato di 9 milioni di Euro, con oltre 65 dipendenti diretti tutti con una posizione contrattuale certa a tempo indeterminato, indice di grande stabilità.

Quercetti, l’originale “made in Italy” nel settore toys.

Milano, ottobre 2010

Per ulteriori informazioni
Ufficio Stampa Quercetti: OFG ADV – Sara Vignati, Giulia Cosseddu – Via F. Olgiati 26 – 20143 Milano – tel. 028135191 – fax 028136326 – sara.vignati@ofgadv.it, giulia.cosseddu@ofgadv.it.