Cerca

Le Eccellenze Piemontesi raccontate in un libro: Quercetti fra gli esempi di come fare impresa in Piemonte

In occasione della presentazione del volume “Eccellenze piemontesi”, realizzato in collaborazione con Deloitte e con la Scuola di Management ed Economia di Torino, che si terrà lunedì 11 marzo, alle ore 18.00, presso il Centro Congressi Unione Industriale di Torino, Stefano Quercetti, Amministratore Delegato della Quercetti & C., storica fabbrica di giocattoli Made in Italy, interverrà a una tavola rotonda organizzata per celebrare i 10 anni delle eccellenze piemontesi del Made in Italy, moderata dalla giornalista Filomena Greco de Il Sole 24 ORE.

Con Stefano Quercetti, altri imprenditori di spicco dell’attività industriale piemontese come Licia Mattioli, vice presidente di Confindustria,Anna Ferrino, AD Ferrino S.p.A e Giovanni Fracasso, socio fondatore e AD SCAI DOOH.IT.

Questo libro, edito da Giappichelli, si pone l’obiettivo di illustrare il tessuto economico-imprenditoriale del territorio piemontese, analizzando con sguardo critico le peculiarità ambientali, economiche e sociali che caratterizzano il contesto in cui operano le aziende, fornendo agli stakeholders locali spunti di riflessione per la definizione di strategie volte alla loro valorizzazione. Il testo propone un’analisi dei punti di forza e delle opportunità, nonché delle debolezze e delle minacce insite nel territorio, ponendo l’attenzione sulle opportunità percepite per il futuro in un’ottica di continua propensione al miglioramento e all’innovazione.

Non poteva mancare un capitolo dedicato alla Quercetti e ai suoi giocattoli. L'Ing. Quercetti, rappresentante della seconda generazione della storica famiglia d’imprenditori torinesi, porterà la sua testimonianza ed esperienza imprenditoriale alla platea d’imprenditori che saranno presenti in via Vela.

Amministratore Delegato dell'omonima Azienda dal 2003, Quercetti spiegherà che fare impresa in Piemonte non è un'impresa impossibile, raccontando la case history di un'azienda che ha fatto del Made in Italy il suo punto di forza. Oggi Quercetti è una delle pochissime realtà del settore a poter vantare una produzione 100% italiana. Tutto il lavoro, dalla progettazione del giocattolo fino al confezionamento del prodotto finito è interamente realizzato nell’unica sede di Torino. E' una realtà moderna, che con le sue idee educative tiene testa ai maggiori player del mercato che, a volte a scapito della qualità, decidono di spostare la produzione all’estero. Il marchio Quercetti è conosciuto e apprezzato in tutto il mondo, presente in più di 50 paesi, fra cui la Cina, paese da cui proviene l'85% della produzione mondiale di giocattoli.