Cerca

Spirograph

1966-1967 Spirograph, un successo travolgente.

Lo Spirograph è un classico esempio di fortunato rapporto tra scienza e giocattoli; serve, infatti, a tracciare con facilità curve ipotrocoidi ed epicicloidi di grande e spettacolare effetto visivo. Viene presentato alla Fiera del giocattolo di Norimberga del 1965 dall’ingegnere inglese Denys Fisher che in un primo tempo lo vende con la propria ditta cui subentra, già nel 1966, acquisendone i diritti di distribuzione, l’azienda di giocattoli americana Kenner. La Quercetti diventa, con tempismo, a partire dal 1967, distributore esclusivo per l’Italia dello Spirograph, investendoci non poche risorse in pubblicità per alcuni anni fino a renderlo uno dei prodotti più diffusi e di successo dell’intero catalogo.