Play Eco: il Gioco delle Emozioni

Cosa sono le emozioni? Come imparare a riconoscerle in se stessi e negli altri?

Come saper gestire uno stato d'animo avendone riconosciuto le caratteristiche e le cause scatenanti?

Ogni emozione che cresce dentro di noi va osservata e trattata con cura affinché il domani possa essere la versione migliore del nostro presente, sviluppando un approccio empatico nei confronti del prossimo.

Noi abbiamo reso questa scoperta un'attività di gioco da realizzare con materiali di riciclo a basso costo. Ringraziamo a tal proposito Alessandra Lunesu, in arte @alelunesu, per aver svolto questo tutorial per noi.

Cosa ci occorre:

-una confezione di uova

-6 stecche dei gelati

-5 cartoncini di diverso colore

-un foglio bianco

-pennarelli 

-1 bastoncino per la bandierina

-forbici dalla punta arrotondata

-una piccola candelina

 

Procedimento

Il procedimento è molto semplice e veloce ma dal risultato davvero simpatico. Vi esponiamo comunque tutte le fasi:

-in prima battuta prendiamo un cartoncino colorato e ripassando i contorni della candelina otteniamo un cerchio. Faremo lo stesso con tutti gli altri 4 cartoncini;

-disegniamo su ciascuno di essi una espressione tipica dello stato d'animo che si desidera voler rappresentare; noi abbiamo scelto: la felicità, la rabbia, la tristezza, la serenità e l'inquietudine;

-incolliamo i cartoncini all'estremità delle stecchette;

-prendiamo la confezione delle uova e pratichiamo dei forellini in cima alle sporgenze sferiche in cui vanno ad essere inserite le uova;

-utilizziamo il foglio bianco per realizzarne una bandierina incollandolo al bastoncino.

Il gioco è fatto! Semplice no? Possiamo introdurre il gioco delle emozioni nelle abitudini quotidiane dei nostri piccoli invitandoli a comunicare i loro stati d'animo affinché imparino ad esternarli senza avere paura.